Il Mago di Oz ritorna in 3D

A volte ritornano: è proprio il caso di dirlo se si parla del Mago di Oz, uno dei capolavori più grandi della storia del cinema. Il restauro del film, diretto da Victor Fleming nel 1939, è stato realizzato dalla Warner Bros. Dall’11 dicembre la pellicola è in sala grazie alla Cineteca di Bologna, che si occuperà della distribuzione come parte del suo progetto Il Cinema Ritrovato. Il mago di Oz è disponibile in molteplici versioni: italiana, inglese con i sottotitoli, 2D e 3D.

Il Mago di Oz si candida quindi ad essere uno dei film più importanti di questo Natale, nonostante sia una pellicola datata. Il mondo del Cinema dunque si rilancia, riportando sullo schermo un grande capolavoro cinematografico, che si prepara a lasciare nuovamente i fan a bocca aperta.

Rispondi