Il Regno Unito non dimentica David Bowie: ecco tutti gli eventi dedicati al cantante

E’ passato quasi un anno da quel maledetto 10 gennaio 2016, quando si spense dopo una lunga malattia uno degli artisti più amati dal pubblico: David Bowie. Per celebrare anche quello che sarebbe stato il suo 70esimo compleanno, nel Regno Unito verranno organizzati una serie di eventi dedicati al Duca Bianco come giornate nei musei, proiezioni e pubblicazioni di vario tipo.

Sabato 7 gennaio comincerà  la BBC, che trasmetterà il film diretto da Francis Whately contenente filmati e registrazioni inedite, tratte dalle lavorazioni degli ultimi due album in studio del cantante: “The next day” e “Blackstar”. L’8 gennaio invece, il Victoria e Albert Museum di Londra, dedicherà al cantante un’intera giornata, dove parteciperanno personalità di spicco come Nicholas Pegg, che ha scritto diversi libri su Bowie, e Jonathan Barnbrook, autore delle copertine degli album “Heathen” e “Blackstar”. Sempre lo stesso giorno, presso il London O2 Academy Brixton, verrà organizzata una serata dedicata al Duca Bianco dove si esibiranno gli artisti che hanno lavorato per David Bowie come Adrian Belew, Mark Plati, Gerry Leonard, Gail Ann Dorsey Sterling Campbell. Il giorno dopo, BBCRadio 2 manderà in onda un documentario su “Life on Mars?”, hit pubblicata da Bowie nel 1973, con il contributo di coloro che hanno partecipato al lavoro del cantante come l’editore Bob Grace e il fotografo Mick Rock. Anche i cinema inglesi faranno un tributo all’iconico artista: il 10 gennaio infatti, in tutte le sale cinematografiche,  verranno proiettati cortometraggi, come “The image” e “Let’s dance: Bowie down under”, oltre a diversi video di repertorio come “Jazzin for Blue Jean”, realizzato da Julien Temple nel 1984 con due tracce tratte dall’album “Tonight”. Lo stesso giorno, uscirà il vinile di “Sound and vision”, a quarant’anni di distanza dalla pubblicazione del singolo.

Rispondi