Sialia: In ricordo del duca bianco

Nel giorno dell’anniversario della sua morte, è uscito Sialia, un brano scritto a 4 mani da Armando Cacciato (Cantautore e produttore indipendente siciliano), che si è occupato della melodia e del testo e da Simona Malandrino (Autrice e chitarrista siciliana) arrangiatrice della canzone.

Il pezzo vuole essere il personalissimo omaggio a David Bowie da parte di questi due musicisti al compiersi dell’anniversario della morte (10 gennaio), data così fatalmente vicina a quella del compleanno (8 gennaio).

Il brano è ispirato all’ultima parte della vita dell’artista, “Quando seppi della morte di David Bowie rimasi sconvolto. Da qualche settimana ascoltavo a rotazione continua Blackstar (suo ultimo album), rendendomi sempre più conto del genio senza età del “duca bianco”. “Afferrai il telefono, chiamai Simona e le dissi di buttare giù delle armonie sulle quali montare un testo che avevo scritto di getto… Sialia, la traduzione italiana di “Bluebird”.

Il singolo uscirà il 10 gennaio (oggi) insieme ad un video Lyric disponibile su youtube, mentre sarà disponibile in tutti i digital store dal 20 gennaio.

Di seguito riportiamo il testo della canzone SIALIA:

Ritrovai nei tuoi sospiri
labirinti di pensieri
che cercavo di comprendere
e vagai nel tuo destino
nelle vite parallele
la tua voglia di rinascere

chourus
vola via l’anima
vola via li da te
corre via libera
sono ancora fragile…
…sialia.

verse 3
Naufragai nei tuoi sorrisi
labirinti paralleli
che cercavo di dividere

I Think i’m Down
(Help Me Now)
If i’m Down
Help Me Now

vola via l’anima
vola via li da te
corre via libera
sono ancora fragile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...