Morta Mary Tyler Moore, regina delle serie tv americane

moore.jpg

E’ morta all’età di ottant’anni Mary Tyler Moore, attrice che rivoluzionò le serie tv americane. A riferirlo il portavoce della grande artista, malata da tempo di diabete. Moore ha inventato un nuovo modo di essere donna, esercitando una notevole influenza sulle attrici delle generazioni future come Jennifer Aniston a Debra Messing.

Tra le sue interpretazioni più importanti ricordiamo Girotondo con la morte(1969) e la serie poliziesca Richard Diamond(1959), in coppia con David Janssen. Il grande pubblico si ricorda Mary Tyler Moore soprattutto per la sua partecipazione a Gente comune(1980), che le valse una nomination all’Oscar affianco al grande attore Robert Redford, e per il serial Mary Tyler Moore Show(70-77′), in cui interpretava la giornalista single Mary Richards. Il ruolo, per cui l’attrice vinse sette Emmy, portò sul piccolo schermo questioni come l’indipendenza, la contraccezione, la parità di retribuzione, allontanandosi dai soliti stereotipi. Non meno importante la sua interpretazione in Dick Van Dyke Show,  in cui ad abiti da casalinga preferiva pantaloni alla moda. Mary Tyler Moore portò dunque una vera e propria ventata di novità per la tv americana degli anni 60′, dove le donne erano relegate in ruoli di mogli e madri. Una figura che sicuramente mancherà al grande pubblico, adesso più di allora…

Rispondi