Guai ‘amarcord’ per gli U2

u2

E’ arrivato come un fulmine a ciel sereno: gli U2 sarebbero stati accusati di plagio da Paul Rose!

Dopo quasi 30 anni, il chitarrista britannico ha recapitato una denuncia nei confronti di Bono e compagni, rei di aver copiato la sua “Nae Slappin” per incidere “The Fly”, hit di successo del 1991 contenuta nell’album “Achtung Baby”. In particolare, rivela la rivista Billboard, Rose sostiene che la band irlandese abbia ascoltato la traccia prima di cambiare etichetta. Facendo 1+1, gli U2 avrebbero ‘raggirato’ il copyright per prendersi l’essenza del brano.

Questo ‘rancore amarcord’ a quanto ammonta economicamente? Ben 5 milioni! Una proposta forte, che ancora non ha portato a commenti da parte della band.
Giusto o sbagliato? A voi la decisione da ‘giurati pubblici’, al giudice quella definitiva!

Rispondi