Vinny Ohh: il ragazzo alieno

v

Gli alieni hanno sempre fatto parte del nostro immaginario, in particolare il mondo cinematografico (Da E.T. passando per Star Wars, il passo è breve nel parlarne) e il mondo musicale (David Bowie su tutti), ci hanno influenzato nel credere nella presenza di esseri extraterrestri. Spesso l’ossessione verso l’ignoto dello spazio e di queste creature, ci fa pensare e sperare in queste presenze e perché no di entrarci in contatto un giorno. Tuttavia può capitare che noi stessi ci sentiamo diversi e c’è la possibilità che gli alieni siano più vicini di quanto si pensi.

La storia in questione è quella di Vinny Ohh. Vinny è un ragazzo di ventidue anni, e si è sottoposto a diverse operazioni chirurgiche, per modificare il suo aspetto, il suo corpo (con circa 110 interventi), per una spesa di circa cinquantamila dollari, per assomigliare ad un alieno genderless.

In una sua intervista al ‘Daily Mail‘, Vinny Ohh ha spiegato: “Voglio essere un essere alieno senza sesso, voglio che quello che è il mio io interiore si rifletta all’esterno. Voglio essere un ibrido. Quindi perché avere gli organi genitali?”.

Se ormai siamo abituati a leggere di queste storie, sempre molto particolati, dove molte persone hanno fatto diverse operazioni per assomigliare a divi, vip, cartoni animati, animali e altro. La storia di questo ragazzo – alieno ha lasciato sbigottiti tutti gli utenti del web, dividendoli in un ennesimo confronto tra i pro e i contro.

 

Rispondi