Il Monk incontra il mondo: ultimo appuntamento con l’Esperanto Fest

monk
Il Monk torna ad essere caput mundi. Dal consueto titolo ‘Esperanto Festival’, riecco lo spettacolare evento multietnico lanciato da Francesco Fiore della Med Free Orkestra che raccoglie sempre una buona accoglienza dal pubblico romano e chiuderà la stagione il prossimo 30 Marzo 2017.

Oltre al noto ensemble multietnico composto da sedici musicisti provenienti da varie aree del mondo, saliranno sul palco  Roy Paci, Sandro Joyeux, Matteo Gabbianelli dei Kutso,  il violinista Andrea Ruggiero, Davide Toffolo (Tre allegri ragazzi morti) e Jose Ramon Caraballo Armas. Infine ci sarà il dj set curato da Fabio Luzietti di Radio Sonica

Tutti loro eseguiranno la performance con il medesimo obiettivo: sensibilizzare il mondo, ballando e dialogando col pubblico. Infatti la comunicazione tra gli artisti ed il pubblico nasce spontanea  grazie a  queste contaminazioni, trasformando la musica in una terapia di gruppo.

E allora, se volete prendere parte a questa cura musicale, potrete acquistare direttamente all’ingresso la tessera ARCI 2017 al costo di 10 euro, oppure entrare gratuitamente in caso di possesso.

Rispondi