La playlist per una Pasqua in musica

sp-650x245Week end di Pasqua, week end di riposo. Il periodo dell’anno suggerirebbe la presenza di un sole che spacca le pietre e di un clima decisamente primaverile; nella realtà dei fatti però, sappiamo tutti che da circa quando siamo nati – quelli più grandi dicono fosse così anche prima – la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta hanno un clima a sé stanti, molto londinese: nuvoloni e pioggerellina fastidiosa se non veri e propri acquazzoni. La soluzione a questa reclusione forzata, ma anche nel caso che di reclusione non si trattasse – e ve lo auguriamo -, è tanta bella musica.

Allora forza, scartiamo cinque uova pasquali e scopriamo queste speciali sorprese musicali.

Primo pezzo suggerito: Patti Smith – Easter

Patti Smith ha dedicato un intero album alla Pasqua chiamando il disco appunto “Easter”. Nel pezzo omonimo conferma la sua fama di sacerdotessa del rock con un pezzo molto spirituale, che in italiano recita così: «Io sono la primavera, la Terra Santa/ il seme infinito del mistero/ la spina, il velo, il volto della grazia/ l’ambasciatore dei sogni/ il principe della pace».

Secondo pezzo suggerito: Simple Minds – East at Easter

I Simple Minds hanno dedicato alla Pasqua un brano assai criptico e dal titolo impossibile da tradurre (Oriente a Pasqua? Pasqua dell’est?). Ciò che emerge chiaro dallo spolverio di sonorità da ballad struggente è un fortissimo messaggio di pace, tradotto così: «Le cose potranno alleggerire il cielo, Oriente a Pasqua/ il Fato alleggerirà il cielo, Oriente a Pasqua./ Cammineremo mano nella mano/ perché in tutto il paese sarà Oriente a Pasqua.».

Terzo pezzo suggerito: Florence + The Machine – Rabbit Heart (Raise It Up)

Avete visto i tanti coniglietti pasquali che popolano le nostre città in questo periodo? Ecco, La voce di Florence dà un tocco ribelle a questa Pasqua augurando a tutti di non avere più il cuore di quei teneri coniglietti, ma di sviluppare un cuore da leoni cinico e resistente alle delusioni. «Sono qui, una ragazza col cuore da coniglio bloccata alla luce dei fanali/…Devo diventare una ragazza con il cuore da leone pronta per un combattimento.».

Quarto pezzo suggerito: Skillet – Rebirthing

Che la si intenda in chiave cristiano o no, la Pasqua è uno di quei periodi giusti per fare dei conti con sé stessi, riflettere sulla propria vita e, se scontenti, rinascere, ripartire alla ricerca della propria dimensione ideale. Un po’ quello che cantano gli Skillet in questo pezzo, che in italiano fa così: «Respiro ora per la prima volta/ in qualche modo sono tornato a vivere./ rinascere adesso/ voglio vivere la mia vita, voglio darti tutto.».

Quinto pezzo suggerito: Jefferson Airplane – Easter?

Dulcis in fundo, nella parte dell’avvocato del diavolo arriva questo pezzo dei Jefferson Airplane. L’accusa al mondo cattolico di aver chiuso gli occhi davanti alle brutture del mondo, pensando esclusivamente ai propri affari e ai propri egoismi. «Un uomo di pace muore e cento guerre hanno inizio./ Continuate ad assassinare gente nel nome di Cristo,/ Credevo che lui dicesse, credevo che dicesse che questo fosse un peccato.».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...