Uno showcase ‘imponente’ in attesa del Terraforma Festival

killasan.jpg
“Un ospite che si farà sentire”: potrebbe essere questo lo slogan ironico che introduce lo showcase del prossimo 25 Aprile a Roma, in vista del Terraforma Festival. Infatti non prefigurerà nessun artista, bensì l’imponente sound system creato dal giapponese Naoji Kihira che unisce la sua passione per la Jamaica e la tradizione della dancehall.

Collocato all’Ex Dogana, sita in Via dello Scalo di San Lorenzo 10, dalle 16 fino alle 2 di mattina, il Killasan farà vivere un’esperienza coinvolgente a detta dei suoi seguaci, grazie alla propensione per le basse frequenze. Le stesse che vengono suonate annualmente al Wax Treatment di Berlino dal 2001, dove si alternano indistintamente techno, dub e reggae.

Schermata-2017-04-19-alle-10.40.10.png

Proprio questa potenza irradiata dalle casse acustiche è in grado di creare  «un’atmosfera di cordialità generale dove la promozione e il business non hanno importanza», come testimonia Mark Ernestus, proprietario di Hard Wax e uno dei padri del Killasan. Ed ora è pronta ad essere sprigionata nella Capitale, in attesa del festival vero e proprio che si terrà a Villa Arconati (Milano) dal 23 al 25 Giugno 2017.

Rispondi