Eastwood: in arrivo un altro film sull’eroismo americano

eastwood.jpg

A ottantasei anni suonati, Clint Eastwood non ha nessuna intenzione di smettere. Come comunicato da ‘Deadline‘ infatti, il famoso attore e regista girerà una pellicola su un attentato terroristico sventato nel 2015. Il film si baserà sul libro ‘The 15:17 to Paris: The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes‘ e porterà sul grande schermo la storia di tre ragazzi americani che riuscirono ad evitare un massacro. Il 21 agosto 2015 Anthony Sadler, Alek Skarlatos e Spencer Stone erano in viaggio sul treno Amsterdam-Parigi, lo stesso dove era presente il 25enne marocchino Ayoub El Khazzani, intenzionato a compiere una strage armato del suo AK-47. Approfittando del fucile inceppato del terrorista, i tre ragazzi(due di loro erano soldati dell’esercito USA fuori servizio), insieme ad altri passeggeri sul treno, riuscirono a evitare un attentato di cui si sarebbe parlato ancora oggi.

Il film si intitolerà ‘The 15:17 to Paris‘ e sarà prodotto dalla Warner Bros. Secondo alcune indiscrezioni, le riprese della nuova pellicola di Eastwood dovrebbero partire entro la fine dell’anno, mentre attualmente è in corso la fase di casting. Ad occuparsi della sceneggiatura, ci sarà probabilmente l’esordiente Dorothy Blyskal. Eastwood si conferma dunque regista specializzato nel realizzare pellicole ispirate a personaggi realmente esistiti. Dopo il successo raggiunto con ‘Sully‘ e ‘American Sniper‘, arriva un altro film basato sull’eroismo americano, in cui uomini ‘comuni’ diventano improvvisamente personaggi straordinari.

Rispondi