Edoardo Bennato: polemica post – Concertone

primo maggio

Tanti gli artisti che si sono alternati sul palco nella giornata del primo maggio (avvenuta ieri), nel consueto Concertone di Piazza San Giovanni, a Roma, per la festa del lavoro, tuttavia non tutto sembra essere andato nel verso giusto.

Infatti, nel corso della performance di Edoardo Bennato, durante l’esecuzione del suo quarto brano “Meno male che adesso non c’è Nerone”, è avvenuto un episodio curioso. Rai Tre, che trasmetteva l’evento live, ha mandato la pubblicità, nel mezzo dell’esibizione interrompendola in modo brutale e indispettendo non poco il pubblico da casa.

bennato

Solo in tarda serata, il cantante, tramite il suo ufficio stampa ha rilasciato un comunicato, poi pubblicato sui profili social ufficiali dedicati all’artista, prendendo posizione e chiedendo spiegazioni per il trattamento ricevuto.

“Trattamento inaccettabile a Edoardo, alla sua band e ai telespettatori”, esiste tuttavia un grande dubbio, che si sia trattato di un semplice disguido, di una disorganizzazione nelle pubblicità o di una forma di censura?

Di seguito il post pubblicato sulla pagina Facebook di Edoardo Bennato:

Rispondi