Luca Barbarossa nella metro A per “Roma è de tutti”

barbarossa

Oggi pomeriggio (18 giugno 2018, ore 16:00 circa), con molta sorpresa, le fermate della metro A – in particolare quelle di Repubblica e San Giovanni – si sono trasformate in vere e proprie location musicali, dove si è potuto esibire il cantautore romano Luca Barbarossa con i suoi musicisti (Francesco Valente alla chitarra elettrica e Maurizio Mariani al basso), in due veri e propri mini – show. L’artista romano, per presentare il suo progetto “Roma è de tutti”, si è servito di queste due insolite location per suonare davanti al pubblico alcuni pezzi del suo ultimo album, quali: “Passame er sale” il brano sanremese che presenta questo progetto, “Roma è de tutti” il brano che nell’album è cantato insieme a Fiorella Mannoia e che dà il titolo all’intero disco, poi ancora “Madur (morte accidentale di un romano)” il brano che nell’album è invece cantato con Alessandro Mannarino e come gran finale il brano “La dieta”.

Luca Barbarossa.jpg

Tra un concerto e l’altro, il cantautore romano ha trovato anche il tempo per esibirsi  nel vagone della metro accanto ai passeggeri, sorpresi ed incuriositi. Oltre l’improvvisazione (che potete vedere nel video qui sotto), c’è stato anche il momento gag per Barbarossa, che infatti si è trovato a rispondere al telefono di alcuni fortunati passeggeri che si trovavano nelle vicinanze in modo simpatico.

Le esibizioni in totale sono state due quindi, nella metro di Repubblica e nella “nuova” metro di San Giovanni, dove l’artista romano si è “ripetuto” nell’esibizione dei pezzi, per la gioia del pubblico stupefatto e piacevolmente sorpreso. Insomma un’anteprima perfetta in attesa del concerto del 29 giugno alla Cavea dell’auditorium parco della musica a Roma.

Rispondi