I vincitori del contest 1M next e il cast completo per il 1° maggio

primo-maggio

Sono usciti i nomi dei tre giovani finalisti de “1M next” che lunedì 1° maggio 2017 calcheranno il palco del concertone a piazza San Giovanni, I loro nomi sono: Amarcord BandDoro GjatIncomprensibile FC

La giuria era composta da Massimo Bonelli, Silvia Boschero, Massimo Cotto, Lele Marchitelli e Davide Poliani ha scelto i finalisti, tra moltissime band e artisti di talento.

Ricordiamo inoltre che il concerto sarà presentato da Camila Raznovich e Clementino, mentre il cast completo vede musicisti provenienti da tutta Italia (e non solo) e da tutti i panorami musicali, il cartellone completo è composto da: EDITORS, EDOARDO BENNATO, PLANET FUNK, PUBLIC SERVICE BROADCASTING, BRUNORI SAS, BOMBINO, LEVANTE, MOTTA, FABRIZIO MORO, LA RUA, ERMAL META, FRANCESCO GABBANI, SAMUEL, ARA MALIKIAN, MARINA REI + BENVEGNU, LO STATO SOCIALE, TERESA DE SIO, MIMMO CAVALLARO, APRÉS LA CLASSE, LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA, EX-OTAGO, SFERA EBBASTA, MALDESTRO, ARTÙ, BRASCHI e GEOMETRA MANGONI.

Promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL e organizzato anche quest’anno da iCompany e Ruvido Produzioni, dal 1990 il tradizionale appuntamento raduna nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di spettatori in Piazza San Giovanni in Laterano, per 8 intense ore di musica, in diretta dalle 15.00 a mezzanotte su Rai 3.

Prime grandi news dal concertone del primo maggio

16939442_703517559822231_1949684509725043657_n-710x360Il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO di Roma sta per tornare. Piazza San Giovanni in Laterano è quasi pronta per scoppiare di emozioni nel giorno della Festa dei Lavoratori, per 8 intense ore di musica. Anche quest’anno il concertone è organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni e promosso da CGIL, CISL e UIL.

La lineup che si alternerà sul palco del primo maggio si sta già formando e i nomi annunciati sono veramente, ma veramente forti.

La prima grande conferma riguarda la partecipazione dell’eclettico cantautore Edoardo Bennato che festeggerà i 50 anni di carriera sul palco. L’artista campano sarà poi in ottima compagnia. Pronti ad esibirsi sul palco romano la band elettro-dance Planet Funk, il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo Francesco Gabbani, il cantautore rivelazione Brunori SAS e poi ancora l’autore e cantautore Ermal Meta, lo storico progetto indie Le Luci Della Centrale Elettrica, il re del pop elettronico Samuel Romano, il violinista spagnolo Ara Malikian, la stella blues Bombino e la band pop-indie del momento: gli Ex-Otago.

Contemporaneamente il contest del Concerto del Primo Maggio di Roma 1M NEXT si avvia alla sua terza e penultima fase di valutazione. I 12 artisti che si contenderanno  i 3 posti sul palco del Concertone nelle finali nazionali che si terranno a Roma, al Contestaccio, il 21, 22 e 23 aprile prossimo sono (in ordine alfabetico) Agosta, Amarcord, Andrea Cerrato, Cristina Russo Neosoul Combo, Diecicento35, Doro Gjat, Il Branco, Il Grande Capo, Incomprensibile FC, Lastanzadigreta, Pasquale Demis Posadinu e Tamuna.

Il vincitore assoluto dell’1M NEXT 2017 verrà poi proclamato, in diretta TV, dal palco del Concerto del Primo Maggio e riceverà anche il premio speciale “1M NEXT ON AIR” messo in palio da L’ALTOPARLANTE e che permetterà al vincitore assoluto del contest di godere anche di un’importante ed ampia promozione radiofonica per il lancio di un singolo.

Nei prossimi giorni altre notizie sulla conduzione e sulla lineup.

Concerto del Primo Maggio, i contest per i giovani emergenti

image003

Stanno iniziando i preparativi per il Concertone del Primo Maggio, l’evento che unisce giovani da tutta Italia, per festeggiare la festa dei lavoratori. Come ogni anno, oltre ad accogliere importanti artisti, ospiterà anche, giovani emergenti tramite due contest: 1M Next e 1M Europe.

Per quanto riguarda 1M Europe, si tratta di un contest internazionale, rivolto agli artisti emergenti del panorama internazionale, alla sua prima edizione. Il Contest sarà esteso a 5 paesi Europei e a 8 importanti live venues. I paesi sono: Inghilterra, Spagna, Germania, Francia e Olanda e le location in cui si terranno le selezioni dal vivo sono: Londra – Cargo, The Borderline, Surya, The Oslo; Parigi – Backstage; Barcellona – Razzmatazz; Berlino – The Greenhouse; Amsterdam – The Waterhole.

Sarà una giuria tecnica a selezionare le migliori 30 band per ogni venue che verranno inserite su www.primomaggio.net/1meurope per poter essere votate online, la giuria sarà composta da tre giurati presenti sul posto e due giurati collegati in diretta live streaming, inoltre, anche il pubblico sarà protagonista, potrà esprimere la propria preferenza attraverso una scheda voto. Le 10 band più votate accederanno alle esibizioni dal vivo nelle 8 prestigiose live venues dell’1M Europe 2017.

In Spagna, Germania, Francia e Olanda verranno quindi organizzate le quattro tappe live. Le 4 band che risulteranno vincitrici delle 4 tappe nazionali, si esibiranno poi a Roma a fine aprile per la grande finale che vedrà la band vincitrice accedere al palco del Concertone di Piazza San Giovanni.

In UK, invece, verrà realizzato un vero e proprio contest nel contest che coinvolgerà 5 città inglesi con la finalissima si terrà a Londra. La band vincitrice in UK accederà direttamente al palco del Primo Maggio di Roma.

Parlando invece del contest, 1M next – per gli artisti italiani, saranno tre le band che si esibiranno sul palco di Piazza San Giovanni. La chiusura delle iscrizioni per l’edizione 2017 dell’1M Next – inizialmente prevista per il 17 febbraio – viene posticipata a lunedì 27 febbraio 2017.

Il contest è organizzato da iCompanyRuvido Produzioni, le due società che, a partire dall’edizione 2015, organizzano il concertone, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL.

 La giuria di qualità di 1M Next è così composta: Massimo Bonelli, Silvia Boschero, Massimo Cotto, Lele Marchitelli e Davide Poliani,(qui potrete vedere più nel dettaglio chi sono).

Per qualsiasi informazione inerente al contest che si terrà durante il Concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni, vi invitiamo ad andare sul sito www.primomaggio.net/1mnext.

50 anni senza Luigi Tenco, lo speciale Docu-Film

tenco_rai

Andrà in onda su Rai5 domenica 5 febbraio, alle ore 23:15, lo speciale docu-film “50 anni senza Luigi Tenco co-prodotto da iCompany e dal Club Tenco”, dedicato alla memoria di Luigi Tenco, cantautore, scomparso il 27 gennaio 1967. La pellicola è stata girata il 22 ottobre 2016 durante la serata finale del Premio Tenco, al teatro Ariston di Sanremo.

Il documentario cerca di omaggiare la figura di Tenco, un artista scomparso prematuramente in un infausto Sanremo . Lo speciale televisivo sarà una panoramica di tutti grandi successi di Tenco reinterpretati da undici artisti accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Mauro Ottolini che, per l’occasione, ha riarrangiato tutti i brani scelti dagli artisti, sotto la direzione artistica del Club Tenco. Il film vedrà, tra gli altri, gli interventi di Morgan e del giornalista Massimo Cotto.

Gli artisti che hanno interpretato il repertorio del cantautore sono: Morgan, Noemi, Roy Paci, Ascanio Celestini, Marina Rei, Diego Mancino, Bocephus King, Kento, Gli Scontati (Lorenzo Kruger e Giacomo Toni), Alfina Scorza, Vanessa Tagliabue Yorke.

La pellicola è in collaborazione con: Comune di Sanremo, Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo

Direzione artistica: Enrico De Angelis per Club Tenco

Produzione esecutiva: Massimo Bonelli per iCompany

Un programma di: Giorgio Verdelli

Regia: Massimiliano Carboni

Il ritorno dei Tazenda, all’Auditorium Parco della Musica per iCompany

Torna con l’anno nuovo iWorld, la rassegna musicale targata iCompany , che si tiene all’Auditorium Parco della Musica. Il 12 Gennaio presso la Sala Petrassi, a dare il via ci penseranno i Tazenda, lo storico gruppo sardo, che ripartono da Roma con il nuovo Tour, a 30 anni di distanza dalla nascita, datata 1987.

Il gruppo, ha da poco pubblicato il nuovo cofanetto: “S’ISTORIA”, un’antologia pubblicata ad ottobre 2016 da SONY, questa è la loro prima raccolta ufficiale, che contiene 52 brani del loro repertorio suddiviso in 3 CD e che presenta anche un inedito, “Sa Oghe”, dedicato ad Andrea Parodi, storico cofondatore della band, scomparso da 10 anni.

I Tazenda hanno deciso di raccontare la loro lunga carriera, in un modo diverso e creativo, utilizzando strumenti atipici come: il mandolino, banjio, ukulele, chitarre di ogni tipo e tanti altri. La band ha così creato un novo capitolo della propria storia, raccontando così la raccolta:

“Ci piace e ci rende felici il fatto di autocelebrarci, avendo la fortuna di poter pensare che forse non abbiamo fatto ancora niente. Ma intanto questo “niente” è qui, dentro questo cofanetto, che ruggisce e implora di essere ascoltato, cantato e amato. Così come noi abbiamo amato e amiamo la nostra musica e la nostra terra.”

I biglietti sono disponibili su ticketOne, al link: http://bit.ly/TazendaTicket

Il prossimo appuntamento con iWorld, sarà il prossimo 21 gennaio con Eugenio Bennato, sempre presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica.