Suicide Squad 2, Mel Gibson: “Abbiamo discusso della storia”

melss

Non è una novità che Mel Gibson sia ormai in aperte trattative con la Warner Bros. per dirigere il secondo capitolo di Suicide Squad, dove vedremo i supercattivi dal cuore tenero tornare sul grande schermo (nonostante l’accoglienza abbastanza tiepida riscossa nel grande pubblico e la demolizione della pellicola da parte della critica).

Arriva proprio dalle molte domande riservate all’eccentrico attore e regista durante la serata degli oscar qualche novità sullo stato delle trattative:

“Ho appena incontrato alcune persone e abbiamo parlato di alcuni punti della storia, ma non so ancora se lo farò. Ammetto però che è divertente chiacchierare di certe cose senza impegno. Se poi riusciremo a dare massima espressione a ogni nostra idea, vedremo!”

Ecco tutta l’intervista di Entertaiment Tonight:

La battaglia di Hacksaw Ridge:la recensione(senza spoiler)

hacksaw ridge.jpg

The Hacksaw Ridge: regia di Mel Gibson, con Andrew Garfield, Vince Vaughn, Sam Worthington, Luke Bracey, Hugo Weaving, Ryann Corr, Teresa Palmer. Una produzione Icon Productions, distribuito da Eagle Pictures. Nelle sale italiane dal 2 febbraio 2017.

Dal titolo sembrerebbe il classico film di guerra in cui gli eserciti di due paesi si affrontano senza esclusione di colpi. La battaglia di Hacksaw Ridge racchiude invece tanto altro al suo internosentimenti profondi, valori, emozioni, a evidenziare la parte inconscia dell’essere umano. Quella di Mel Gibson è una pellicola sicuramente ben riuscita, che cattura completamente lo spettatore per 139 minuti proprio per questa capacità di raccontare il secondo conflitto mondiale in maniera diversa rispetto ai film del passato. Occorre innanzitutto sottolineare la grandissima prova di Andrew Garfield, nei panni di Desmond Doss, un ragazzo con principi precisi, che decide di arruolarsi per fare il medico e salvare vite umane. Coloro che associano la guerra all’uso delle armi, lo considerano un pazzo, un vigliacco senza onore. Desmond è un ragazzo capace di andare contro tutto e tutti, perfino contro la corte marziale, pur di seguire la sua indole di aiutare il prossimo per dare un contributo in battaglia. Una vocazione talmente forte, che ad un certo punto del film impedisce a Desmond di distinguere ciò che è bene da ciò che è male. Nella pellicola il regista cerca proprio di mettere in risalto questa indole del protagonista di andare in battaglia per salvare vite, guidato dalla fede  in Dio. Una fede che ad un certo punto sembra quasi vacillare di fronte agli orrori della guerra.

Nel film, il talento di Garfield oscura quasi le performance degli altri attori, che comunque danno il loro contributo a partire da Vince Vaughn, nei panni del sergente Howell, fino a Hugo Weaving, che interpreta Tom Doss, una figura centrale che darà modo al figlio  di realizzare quello che è il suo desiderio più grande. Nel raccontare i primi anni di vita del protagonista il ritmo è lento, per poi diventare più veloce e frenetico quando si passa all’azione sul campo di battaglia. Nella pellicola i dialoghi sono molto forti,  le scene realistiche e c’è una grande attenzione ai dettagli, che danno l’idea allo spettatore dell’orrore della guerra e dei suoi protagonisti.

Due i messaggi che emergono dalla pellicola: il primo riguarda la fede, che molto spesso può essere il sostegno più grande per un uomo; il secondo è il coraggio, che si può dimostrare in tanti modi diversi, non solo tenendo un’arma in mano. Un film in perfetto stile Mel Gibson, che segna una vera e propria rinascita del regista. Una pellicola sicuramente consigliata, soprattutto per gli amanti del genere di guerra, sempre più raro sul grande schermo e che Gibson riporta alla luce con grande maestria, raccontando con estremo realismo gli orrori del secondo conflitto mondiale.

Dragged Across Concrete: Mel Gibson protagonista della pellicola

Ora è ufficiale: Mel Gibson e Vince Vaughn faranno parte del cast di Dragged Across Concrete, il nuovo film di S. Craig Zahler. “Dragged Across Concrete è decisamente in linea con il mio obiettivo di creare un mondo sorprendente, malinconico, divertente e pieno di punti di vista diversi. E come spesso accade nelle cose che scrivo, i protagonisti si ritrovano in circostanze pericolose all’interno delle quali lottano in maniera inaspettata e allo stesso tempo logica. Sono assolutamente entusiasta di avere Mel e Vince nei due ruoli principali”, le prime parole del regista, soddisfatto per l’ingaggio delle due star.

La pellicola di Zahler sarà incentrata su un poliziotto(Gibson) e sul suo collaboratore(Vaughn), che vengono sospesi dal servizio a causa di un video che mostra le loro maniere forti. In crisi, i due passeranno dall’altra parte della legge per avere quanto gli spetta ma troveranno pericoli nell’ombra di cui non sapevano neanche l’esistenza. Il film sarà prodotto da Keith Kjarval della Unified Pictures, da Dallas Sonnier per la Cinestate e da Jack Heller della Assemble Media.

Un grande 2017 dunque per Mel Gibson, che dopo aver diretto La battaglia di Hacksaw Ridge, reciterà  anche in The Professor and the Madman affianco a Sean Penn e in questa nuova pellicola di S.Craig Zahler. Che sia la rinascita definitiva dell’attore di Hollywood?

La battaglia di Hacksaw Ridge: in rete il nuovo trailer italiano del film

E’ online il trailer in lingua italiana de “La Battaglia di Hacksaw Ridge“, il nuovo film di Mel Gibson. Il video, con le scene più importanti della pellicola, è stato diffuso in rete dalla Eagle Pictures.  Nel cast, oltre a Andrew Garfield, che interpreta la parte del protagonista, troviamo anche Vince Vaughn, Sam Worthington, Luke Bracey, Teresa Palmer e Rachel Griffiths. 

Il film, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, racconta la storia di Desmond T. Doss, un ragazzo che decide di abbandonare gli studi e arruolarsi nell’esercito non per combattere ma per salvare vite umane, sfruttando le sue conoscenze in medicina. Un ragazzo che, senza l’uso di nessuna arma, riuscirà a mettere in salvo decine di soldati divenendo il primo obiettore di coscienza a vincere la medaglia d’onore del Congresso.

Il film verrà distribuito nelle sale il 9 febbraio da Eagle Pictures. Di seguito il trailer della pellicola: