Primo Maggio 2017: ci siamo quasi… Ecco la scaletta!

primo-maggioIn una soleggiata e trepidante Piazza San Giovanni si è svolta l’ultima conferenza stampa prima del Concertone di domani che, come ogni anno, celebrerà la festa dei lavoratori.

Tema portante della conferenza gli artisti che saliranno sul palco, in particolare è stato delineato l’ordine di esibizione dei vari protagonisti di questo Primo Maggio 2017.

Ad aprire le danze  per le 15 circa, toccherà al ritmo forsennato degli Après la Classe, subito dopo di loro i finalisti di 1MNEXT 2017. La prima tranche di esibizioni si chiuderà prima di sera, verso le 18,45, con Bombino. Alle 20 circa toccherà ai La Rua dare il via alla seconda parte del Concertone, che arriverà a conclusione con le note del duo britannico Public Service Broadcasting.

Di seguito l’intera scaletta della giornata:

Prima parte (inizio ore 15 – fine ore 18,45):
Apres la Classe 
Amarcord (da 1MNext)
Incomprensibile FC (da 1MNext)
Doro Gjat (da 1MNext)
Braschi
Geometra Mangoni
Ara Malikian
Rocco Hunt
Orchestra di Saltarello Abruzzese
Mimmo Cavallaro
Teresa De Sio
Giovanni Guidi
Marina Rei
Artù
Sfera Ebbasta
Ladri di Carrozzelle
Ex-Otago
Motta
Le Luci della Centrale Elettrica
Bombino 

Seconda parte (inizio ore 20):
La Rua 
Levante
Editors
Lo Stato Sociale
Francesco Gabbani
Brunori Sas
Ermal Meta
Edoardo Bennato
Maldestro
Fabrizio Moro
Samuel
Planet Funk
Public Service Broadcasting

Concerto del Primo Maggio, i contest per i giovani emergenti

image003

Stanno iniziando i preparativi per il Concertone del Primo Maggio, l’evento che unisce giovani da tutta Italia, per festeggiare la festa dei lavoratori. Come ogni anno, oltre ad accogliere importanti artisti, ospiterà anche, giovani emergenti tramite due contest: 1M Next e 1M Europe.

Per quanto riguarda 1M Europe, si tratta di un contest internazionale, rivolto agli artisti emergenti del panorama internazionale, alla sua prima edizione. Il Contest sarà esteso a 5 paesi Europei e a 8 importanti live venues. I paesi sono: Inghilterra, Spagna, Germania, Francia e Olanda e le location in cui si terranno le selezioni dal vivo sono: Londra – Cargo, The Borderline, Surya, The Oslo; Parigi – Backstage; Barcellona – Razzmatazz; Berlino – The Greenhouse; Amsterdam – The Waterhole.

Sarà una giuria tecnica a selezionare le migliori 30 band per ogni venue che verranno inserite su www.primomaggio.net/1meurope per poter essere votate online, la giuria sarà composta da tre giurati presenti sul posto e due giurati collegati in diretta live streaming, inoltre, anche il pubblico sarà protagonista, potrà esprimere la propria preferenza attraverso una scheda voto. Le 10 band più votate accederanno alle esibizioni dal vivo nelle 8 prestigiose live venues dell’1M Europe 2017.

In Spagna, Germania, Francia e Olanda verranno quindi organizzate le quattro tappe live. Le 4 band che risulteranno vincitrici delle 4 tappe nazionali, si esibiranno poi a Roma a fine aprile per la grande finale che vedrà la band vincitrice accedere al palco del Concertone di Piazza San Giovanni.

In UK, invece, verrà realizzato un vero e proprio contest nel contest che coinvolgerà 5 città inglesi con la finalissima si terrà a Londra. La band vincitrice in UK accederà direttamente al palco del Primo Maggio di Roma.

Parlando invece del contest, 1M next – per gli artisti italiani, saranno tre le band che si esibiranno sul palco di Piazza San Giovanni. La chiusura delle iscrizioni per l’edizione 2017 dell’1M Next – inizialmente prevista per il 17 febbraio – viene posticipata a lunedì 27 febbraio 2017.

Il contest è organizzato da iCompanyRuvido Produzioni, le due società che, a partire dall’edizione 2015, organizzano il concertone, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL.

 La giuria di qualità di 1M Next è così composta: Massimo Bonelli, Silvia Boschero, Massimo Cotto, Lele Marchitelli e Davide Poliani,(qui potrete vedere più nel dettaglio chi sono).

Per qualsiasi informazione inerente al contest che si terrà durante il Concerto del Primo Maggio di Piazza San Giovanni, vi invitiamo ad andare sul sito www.primomaggio.net/1mnext.