Vanità: Online da oggi il video del secondo singolo di Giorgia

album_oronero_rgb_b

È disponibile da oggi,venerdì 27 gennaio,  in tutte le piattaforme online il video di “Vanità”, il secondo singolo di Giorgia, attualmente in rotazione radiofonica, estratto dall’ultimo album di inediti dell’artista, “ORONERO”.

Il video di “Vanità”, diretto da Cosimo Alemà e prodotto da borotalco e bmovie Italia s.r.l.,mette in scena ‘la gente’ di cui si parla nel testo, tre racconti che si intrecciano e formano un affresco corale di storie di vita dove i personaggi raffigurano tutte le sfaccettature che la vanità può rappresentare. “Vanità”, il cui testo porta la firma di Giorgia (con la musica di Emma Rohan e Jez Ashurst) è un brano di denuncia sociale verso una società nella quale il giudizio prevale sul dialogo, ma anche un campanello d’allarme per un’umanità che sembra aver perso la retta via. Un testo-critica contro la falsità dei nostri giorni, con un sound contemporaneo che rispecchia una nuova ricerca autorale e musicale di Giorgia.   giorgia_oronero_2016__00506_ph-eolo-perfido

Giorgia sarà tra gli ospiti della 67° edizione del Festival di Sanremo nella serata di mercoledì 8 febbraio e tornerà a esibirsi su quello stesso palco che l’ha vista trionfare nel 1995 con il brano “Come saprei”e arrivare seconda con “Di sole e d’azzurro” nel 2001.

Oronero” (Microphonica/Sony Music Italy) consolida la già proficua collaborazione tra la cantante romana e il produttore Michele Canova, già insieme nei precedenti due album, “Dietro le apparenze” (2011) e “Senza paura” (2013), e conferma ancora una volta la grande capacità dell’artista di esprimersi appieno anche come autrice di se stessa. Dei 15 brani inediti che compongono l’album, infatti, 10 portano la firma di Giorgia (con le collaborazioni di Emanuel Lo e Pacifico tra gli altri autori), che grazie alla sua forte sensibilità artistica e alla sua potente carica interpretativa riesce a toccare le corde più profonde dell’animo umano.

Più di vent’anni di carriera artistica con oltre 7 milioni di dischi venduti, Giorgia è unanimemente considerata tra le più grandi artiste italiane di sempre, con una voce capace di virtuosismi tipici delle grandi star d’oltreoceano. Nel corso degli anni ha collaborato con importanti artisti italiani e internazionali quali: Luciano Pavarotti, Ray Charles, Lionel Richie, Jovanotti, Mina, Zucchero, Pino Daniele, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti, Herbie Hancock e Alicia Keys e molti altri.

 Qui sotto vi proponiamo il video di “Vanità”:

Spostato di un Secondo: Il ritorno di Marco Masini

©_ANGELO_TRANIDopo il ritorno all’Ariston per il Festival di Sanremo, il 10 febbraio uscirà il nuovo album di inediti di Marco Masini “Spostato di un secondo (prodotto da Sony Music Italy).

Il disco, che arriva a sei anni dal suo ultimo progetto, avrà il brano “Spostato di un secondo” singolo con cui l’artista sarà in gara nella sezione Campioni al 67° Festival di Sanremo (in programma al Teatro Ariston dal 7 all’11 febbraio).

©_ANGELO_TRANI

Il brano sanremese “Spostato di un secondo” è stato scritto da Marco Masini, in collaborazione con Zibba e Diego Calvetti e prodotto da quest’ultimo.  Giovedì 9 febbraio, serata in cui il Festival sceglie di omaggiare la canzone italiana, l’artista reinterpreterà il brano “Signor Tenente” del compianto Giorgio Faletti, presentato sempre a Sanremo nel 1994.

 Questa sarà l’ottava volta di Masini al Festival di Sanremo. La prima partecipazione fu nel 1990 quando il cantautore fiorentino al suo esordio si aggiudicò il 1° posto della Sezione Nuove proposte con il brano Disperato. L’anno dopo tornò da Campione con “Perché lo fai” aggiudicandosi il terzo posto. Nel 2000 si presentò a Sanremo con “Raccontami di te” e nel 2004 vinse un’altra volta la kermesse ma questa volta nella categoria Big con L’uomo volante”. Tornò sul palco dell’Ariston nel 2005 con “Nel mondo dei sogni” e nel 2009 con “L’Italia”. La sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo risale a due anni fa, nel 2015, con il brano “Che giorno è”.

Il 30 aprile partirà il suo nuovo tour con cui Marco Masini presenterà anche il nuovo disco. (le date prodotte e organizzate da ColorSound): si parte il 30 aprile al Teatro Verdi di Montecatini (PT), il 3 maggio al Teatro Duse di Ancona, il 5 maggio all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma, il 7 maggio al Linear Ciack di Milano, il 9 maggio al Teatro Massimo di Pescara, il 10 maggio all’Obihall di Firenze, il 13 maggio al Teatro Colosseo di Torino, il 14 maggio al Teatro Verdi di Pisa e il 20 maggio al Palabanco di Brescia.