#OutThisWeek – Le novità in sala, 01/05

Le uscite al cinema della prima settimana di Maggio

Siamo arrivati infine alla prima settimana di Maggio: le belle giornate cominciano a farsi vedere sempre di più, ma questo non dev’essere una scusa per lasciarsi scappare i numerosi film in uscita questa settimana!

Andiamoli a scoprire insieme:

DAL 1 MAGGIO:

MARADONAPOLI, diretto da Alessio Maria Federici

Maradonapoli Diego Armando Maradona foto dal film documentario 2_big

A dispetto del titolo, non ci troviamo davanti a un film su Maradona quanto piuttosto a una pellicola che vuole parlare prima di tutto di Napoli, per poi raccontare subito dopo come Napoli abbia vissuto Maradona: il documentario comincia proprio dal 30 giugno 1984, un giorno come tanti in tutto il resto del mondo, ma non a Napoli. Quello è il giorno dell'”avvento” di Maradona.


DAL 3 MAGGIO:

EAST END, diretto da Giuseppe Squillaci e Luca Scanferla

East-End-film-animazione-2017

Cartoon politicamente scorretto tutto in salsa made in Italy, il film racconta la storia di un gruppo di bambini del quartiere East End nella periferia romana, che pur di vedere gratuitamente il derby Lazio-Roma dirottano sullo stadio Olimpico un satellite militare supersegreto che gli Stati Uniti stanno utilizzando nella caccia al terrorista più pericoloso del mondo, il famigerato Al Zabir Muffat. Mondi lontani e diversi che si sfiorano e si intersecano inconsapevolmente, senza però toccarsi mai.


DAL 4 MAGGIO:

MONSTER TRUCKS, diretto da Chris Wedge

w6jhx3ezgwxunkut35ze

Film d’animazione in computer grafica tutto incentrato sui monster truck, i veicoli con le ruotone giganti che hanno affascinato l’infanzia (e non solo) di moltissime persone: protagonista della storia è il liceale Tripp, che dopo aver costruito un monster truck usando vecchi pezzi di auto demolite trova una strana creatura sbucata del sottosuolo dopo alcuni esperimenti di trivellazione del vicinato, con la quale instaurerà un particolare rapporto.


ADORABILE NEMICA (The Last Word), diretto da Mark Pellington

Adorabile_nemica

Harrier è stata una fortunata donna di successo e ora si appresta a passare gli ultimi anni della sua vita: avendo sempre avuto tutto sotto controllo decide quindi di chiedere alla scrittrice Anne Sherman di scrivere in anticipo il suo necrologio.


CODICE UNLOCKED (Unlocked), diretto da Michael Apted

codice-unlocked-36223

Una agente della CIA trasmette per errore alcune importanti informazioni segrete a un gruppo di terroristi che sta progettando un attacco con armi chimiche: partirà per lei una corsa contro il tempo per sventare l’attentato.


GOLD – LA GRANDE TRUFFA (Gold), diretto da Stephen Gaghan

mcconaugey.jpg

Il trasformista Matthew McConaughey è di nuovo quasi irriconoscibile a vestire i panni di Kenny Wells, erede di un importante imprenditore minerario. In pochi anni la fortuna gli volta le spalle e si trova sull’orlo del fallimento: riesce però a raccogliere un’ultima somma di denaro sufficiente per sostenere l’impresa del geologo Michael Acosta, che sembra aver scoperto nella inesplorata giungla indonesiana uno dei più grandi giacimenti auriferi del mondo…


IL MONDO DI MEZZO, diretto da Massimo Scaglione

il_mondo_di_mezzo_massimo_bonetti_matteo_branciamore2.png

Gaetano Mariotti, imprenditore dell’edilizia romana, è uomo ambizioso, che nutre il desiderio di condurre suo figlio Tommaso sulle sue stesse orme. Sarà la prematura morte del padre a catapultarlo, suo malgrado, alla guida dell’impero, ma la sua stessa avidità lo porterà a compiere alcuni irreparabili errori.


INSOSPETTABILI SOSPETTI (Going in Style), diretto da Zach Braff

insospettabili-sospetti-trailer-del-nuovo-film-zach-braff-v3-280239-1280x720

Diretto dal J.D. di Scrubs, nuovamente alla regia, il film vede tre amici di vecchia data decidere di dare una scossa alle proprie vite da pensionati: dopo cheo la banca utilizza il loro fondo pensione per coprire un’assicurazione aziendale, i tre se la rischiano tutta, decidendo di rapinare proprio la banca che li ha defraudati.


MEXICO! UN CINEMA ALLA RISCOSSA, diretto da Michele Rho

66419_ppl

Un dipinto della storia del cinema Mexico, una delle pochissime sale mono-schermo ancora attive a Milano, e quella di Antonio Sancassani, che la gestisce da 30 anni in totale indipendenza e curandone ogni singolo aspetto.


THE SPACE BETWEEN, diretto da Ruth Borgobello

1465991061301

La storia d’amore tra Marco, ex-chef italiano colto in un momento di grande perdita e Olivia, giovane australiana in Italia per ritrovare le radici dimenticate e trasformare la sua vita.


MISS SLOANE, diretto da John Madden

hero_Miss-Sloane-2016

Elizabeth Sloane (Jessica Chastain) è una lobbista straordinaria, la più ricercata a Washington. Ha sempre fatto qualsiasi cosa per vincere, e la sua astuzia l’ha resa celebre: quando deve affrontare l’avversario più potente della sua carriera, però, scopre che la vittoria può costare un prezzo troppo alto.


SASHA E IL POLO NORD ( Tout est haut du monde), diretto da Rémi Chayé

sasha-e-il-polo-nord-1-1600x667

Sasha, una giovanissima aristocratica russa alla fine del XIX secolo, sogna il Grande Nord  e vuole seguire le orme di Oloukine, suo nonno, un rinomato scienziato ed esploratore dell’Artico. Quando l’uomo non fa ritorno dall’ultima esplorazione, Sasha si ribella alle nozze già predestinate dai genitori e decide di raggiungere Oloukine verso il Grande Nord.


SOLE, CUORE, AMORE, diretto da Daniele Vicari

sole-cuore-amore-se-lavorare-non-rende-liberi-2760807850[3986]x[1658]780x325

Ogni mattina Eli si sveglia prima che faccia giorno e affronta una traversata di due ore a bordo di pullman, metropolitane e autobus per raggiungere il posto di lavoro. Fa la barista in zona Tuscolana a Roma: ha un marito che non riesce a ricoprire un incarico serio e quattro figli da mantenere , ma riesce comunque a non farsi mancare i sogni di un futuro più semplice e più stabile.


TANNA, diretto da Mungau Dain e Bentley Dean

sic30tanna04

In una società tribale del Pacifico meridionale, una ragazza, Wawa, si innamora di Dain, il nipote del capo tribù. Quando una guerra fra gruppi rivali si inasprisce, a sua insaputa Wawa viene promessa in sposa ad un altro uomo come parte di un accordo di pace, e così i due innamorati fuggono, rifiutando il destino già scelto per la ragazza.


UNA GITA A ROMA, diretto da Karin Proia

una_gita_a_roma

Francesco ha 9 anni e una grande passione per l’arte piuttosto insolita per la sua età: insieme alla sua sorellina Maria, di 5 anni, da una cittadina di provincia arriva a Roma in gita con la mamma. I due si ritroveranno coinvolti in una serie di avventure, a volte piacevoli e a volte meno, lungo un tragitto che fa loro scoprire una grande metropoli e un incredibile universo di personaggi, luoghi sconosciuti e situazioni inattese.

Alla prossima settimana!

#OutThisWeek – Le novità in sala, 24/04

Le uscite al cinema dell’ultima settimana di Aprile

Aprile sta finendo, però se ne va col botto: tornano in sala infatti gli strampalati Guardiani della Galassia nel secondo capitolo della fortunata saga Marvel, in compagnia di parecchie altre pellicole da tenere d’occhio.

Andiamole a scoprire tutte quante:

DAL 24 APRILE:

LA TENEREZZA, diretto da Gianni Amelio

Tenerezza

Sentimenti che si incrociano tra il sorriso e la violenza. Un padre e i suoi figli non amati, un fratello e una sorella in conflitto, una giovane coppia che sembra serena. E i bambini che vedono e non possono ribellarsi. La storia di due famiglie in una Napoli inedita, lontana dalle periferie, una città borghese dove il benessere può mutarsi in tragedia, anche se la speranza è a portata di mano.


DAL 25 APRILE:

GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL.2 (Guardians of the Galaxy Vol.2), diretto da James Gunn

64583_ppl

Mentre sono alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill, i Guardiani dovranno cercare di mantenere unita la propria squadra, alleandosi anche con vecchi nemici per far fronte a nuove minacce.


DAL 27 APRILE:

L’AMORE CRIMINALE (Unforgettable), diretto da Denise Di Novi

copertina_amore criminale-1000-620x350

Tessa è in fase di separazione dal marito, ma allo stesso tempo deve fare i conti anche con la nuova fidanzata dell’uomo che si è trasferita nella casa che un tempo condividevano. Dall’altra parte Julia, la nuova compagna dell’ex marito, è convinta di aver trovato l’uomo dei sogni e una situazione ideale dove poter mettere fine al burrascoso passato.


LASCIAMI PER SEMPRE, diretto da Simona Izzo

Lasciami-per-sempre-un-film-di-Simona-Izzo

Dal romanzo “Baciami per sempre. Diario di una famiglia allargata” di Simona Izzo. Un film che riflette sul concetto di famiglia, in tutte le sue accezioni.


THE CIRCLE, diretto da James Ponsoldt

Emma-Watson-The-Circle-2017

Una giovane donna viene assunta per lavorare in un monopolio di Internet chiamato il Cerchio, che collega le e-mail personali degli utenti, i social media, la banca, gli acquisti in un sistema operativo universale, che permette la creazione di un’identità online in una nuova era di civiltà e trasparenza. Ma quando i dati personali vengono raccolti, setacciati, monetizzati ed utilizzati per la sorveglianza, la privacy diventa obsoleta.


GIFTED – IL DONO DEL TALENTO (Gifted), diretto da Marc Webb

marc-webbs-gifted

La storia di Frank, un uomo che prova a crescere la giovane figlia della sorella, morta in un incidente. La nipotina Mary si scoprirà un geniale prodigio della matematica.


ALTIN IN CITTA’, diretto da Fabio Del Greco

Altin-in-città-1

Altin è un aspirante scrittore albanese che è sbarcato in Italia a bordo di un grande traghetto negli anni ’90. Ora lavora in una macelleria ma un giorno viene selezionato ad un provino di un reality per scrittori, vedendo quindi finalmente la possibilità di avere successo con il suo libro “il viaggio di Ismail”.

Alla prossima settimana!

#OutThisWeek – Le novità in sala, 17/04

Tutte le uscite in sala della terza settimana di Aprile

Siamo già nella seconda settimana di Aprile?! No, non è possibile… Beh dai, almeno consoliamoci con le uscite al cinema della settimana, puntuali come sempre con #OutThisWeek! Consigliatissimi, questa settimana, sono Boston – Caccia all’uomo (in America il titolo era un più efficace e conciso Patriots Day), la trasposizione su schermo della bellissima graphic-novel di Daniel Clowes Wilson e anche l’interessante documentario Libere di Rossella Schillaci. E voi, invece, cosa guarderete questa settimana? Ditecelo nei commenti!

Andiamo a vedere l’elenco completo di tutte le pellicole in uscita:

DAL 18 APRILE:

ALDABRA: C’ERA UNA VOLTA UN’ISOLA (Aldabra: Once Upon an Island), diretto da Steve Lichtag

700x450_guardians_aldabra

L’isola che non c’è esiste realmente e si trova nel cuore dell’Oceano Indiano: è Aldabra, ed è l’ultimo paradiso incontaminato al mondo. Per sei volte affondato e riemerso dalle acque e destinato ad inabissarsi ancora, è uno dei più grandi atolli del nostro pianeta, abitato soltanto da rare specie animali e sul quale l’uomo non può mettere piede.


DAL 19 APRILE:

THE BYE BYE MAN, diretto da Stacy Title

Screen-Shot-2016-04-08-at-11.29.25-AM

Tre studenti universitari si trasferiscono in un vecchia casa fuori dal campus, dove si ritrovano braccati da un’entità soprannaturale chiamata Il Bye Bye Man. Questo spirito può essere responsabile del possesso di varie persone facendogli intraprendere imprese omicide folli. Esiste solo un modo per evitare la sua maledizione: non pensarci e non nominarlo.


DAL 20 APRILE:

BABY BOSS (The Boss Baby), diretto da Tom McGrath

Baby_Boss

Al piccolo Tim, un bambino di sette anni, arriva un fratelino: il bimbo è però in realtà una spia inviata dall’agenzia Baby Corp. per investigare su un complotto ordito dalla PuppyCo., che vorrebbe sostituire tutti i bambini con dei cuccioli.


BOSTON – CACCIA ALL’UOMO (Patriots Day), diretto da Peter Berg

Explosion at the 117th Boston Marathon, Boston, America - 15 Apr 2013

Prodotto dalla CBS Films e acclamato in madrepatria, Patriots Day racconta la caccia ai terroristi responsabili dell’attentato alla maratona di Boston basandosi sul resoconto di prima mano del commissario della polizia di Boston Ed Davis.


FORTUNATA, diretto da Sergio Castellitto

Fortunata_film

La storia di una giovane donna con un matrimonio fallito alle spalle, che combatte tutti i giorni per realizzare il suo piccolo sogno di aprire un negozio di parrucchiera tutto suo.


TWO IS A FAMILY (Demain tout commence), diretto da Hugo Gélin

Two is a family Gloria Colston Omar Sy foto dal film 4_mid

Un giorno una ex fidanzata dello spensierato Samuel si ripresenta nella sua vita e gli consegna una bimba di pochi mesi che dice essere sua figlia. Dopo un po’ di perplessità decide di tenerla con sé e quando, con il passare degli anni, il loro rapporto diventa bello e importante, la vecchia fiamma si ripresenta alla sua porta.


WILSON, diretto da Craig Johnson

Wilson-Woody-Harrelson-1200x520

Trasposizione cinematografica della bellissima graphic-novel omonima, di Daniel Clowes, la storia si incentra attorno alla vicende di Wilson (qui Woody Harrelson), un solitario, misantropo e nevrotico uomo di mezz’età,  che scopre di avere una figlia adolescente di cui non sapeva l’esistenza. Per questo chiede aiuto all’ex moglie Pippi, per poterla incontrare per la prima volta.


RICHARD THE STORK, diretto da Toby Genkel, Reza Memari

RichardTheStork001-1200x560

Il passero Richard viene adottato e cresciuto da una famiglia di cicogne ma incontra i primi problemi quando, con l’avvicinarsi dell’inverno, le cicogne devono migrare in Africa e anche lui vuole andare con loro.


L’ECCEZIONE ALLA REGOLA (Rules Don’t Apply), diretto da Warren Beatty

L'eccezione_alla_regola

Nel 1958, la ventiduenne battista Marla Mabrea aspira a diventare un’attrice e decide di andare ad Hollywood. Poco prima anche Frank Forbes, ambizioso e giovane uomo d’affari e devoto metodista, si sposta a Los Angeles. La loro figura di riferimento sarà l’eclettico Howard Hughes.


LIBERE, diretto da Rossella Schillaci 

622506603_780x439

Il film racconta una Resistenza parallela, la Resistenza delle donne, a volte non coincidente nelle diverse motivazioni e modalità d’azione con la Resistenza cui convenzionalmente ci si richiama.

Alla prossima settimana!

 

 

 

#OutThisWeek – Le novità in sala, 10/04

Tutte le uscite al cinema della seconda settimana di Aprile

Siamo già a metà Aprile e i film continuano ad arrivare, così come la nostra rubrica #OutThisWeek, puntuale come ogni settimana. In particolare, questa i fan storici della saga non potranno fare a meno che gioire nel vedere tornare in sala Vin Diesel & company nel nuovo capitolo della saga action Fast & Furious, l’ottavo per la precisione! E voi cosa andrete a vedere in sala?

Ecco tutte le uscite della settimana!

DALL’11 APRILE

OLTRE LE NUVOLE: IL LUOGO PROMESSOCI, di Makoto Shinkai

Oltre-le-nuvole-il-luogo-promessoci-makoto-shinkai-01-wpcf_970x545

Hiroki Fujisawa e Takuya Shirakawa sognano di costruire un velivolo capace di volare vicino alla torre di Hokkaido: le loro ambizioni vengono condivise da Sayuri Sawatari, giovane di cui Hiroki finisce con l’innamorarsi. Con il passare del tempo, i tre prendono strade diverse.


DAL 13 APRILE:

PLANETARIUM, di Rebecca Zlotowski

planetarium-photo-1-625x300

Parigi. Sul finire degli anni Trenta Kate e Laura Barlow sono due spiritiste americane impegnate in una tournée mondiale. Le loro doti medianiche colpiscono l’importante produttore André Korben, che vuole compiere un’impresa senza precedenti: impressionare sulla pellicola la presenza di uno spirito.


FAST & FURIOUS 8 (The Fate of the Furious), di F. Gary Gray

f8

L’ottavo capitolo della saga di Fast and Furious. Dom e Letty sono in luna di miele e Brian e Mia sono partiti: la squadra sembra aver finalmente trovato la tranquillità tanto desiderata, ma ovviamente i guai sono dietro l’angolo. Questa volta si manifestano sotto le spoglie della bella e letale Cipher, una spietata terrorista, che riesce a spezzare l’equilibrio della squadra trascinando Dominic dalla sua parte: per riportarlo alla ragione, Letty, Hobbs e gli altri saranno costretti a chiedere aiuto ad una loro vecchia nemesi, Deckard Shaw.


LE COSE CHE VERRANNO (L’Avenir), di Mia Hansen-Love

le-cose-che-verranno

Nathalie ha cinquantacinque anni, due figli, un marito e una madre fragile: la sua vita si muove tra casa e scuola, principi filosofici e interrogativi morali. Improvvisamente, arrivano sia la confessione del consorte, che vuole lasciarla per un’altra, che la morte della madre, ricoverata a malincuore in una casa di riposo. Disorientata dal doppio abbandono e da una libertà ritrovata, Nathalie ripiega nel ‘rifugio’ di un ex allievo brillante e anarcoide.


LASCIATI ANDARE, di Francesco Amato

Lasciati_andare

Nel caso di Elia, un analista ebreo interpretato da Toni Servillo, c’è il sospetto che l’impermeabilità ai problemi degli altri con gli anni si sia trasformata in indifferenza, distacco e noia. Con un senso dell’umorismo arguto e impietoso, Elia tiene tutti a distanza di sicurezza, persino la sua ex moglie Giovanna (Carla Signoris), che vive nell’appartamento di fronte e con cui continua a condividere il bucato e qualche serata al teatro dell’Opera.


LA PRINCIPESSA E L’AQUILA (The Eagle Huntress), di Otto Bell

the-eagle-huntress

La tradizione dei cacciatori con le aquile, presso le popolazioni nomadi della Mongolia, ha duemila anni di storia. Il metodo per questo tipo di caccia, a volpi, lupi e altri animali, si tramanda di padre in figlio, laddove la persona mostra una propensione spiccata per la collaborazione con l’aquila. Aishoplan è una ragazzina di tredici anni che non ha mai avuto paura di un’aquila né di arrampicarsi in altissima montagna per catturare il suo personale aquilotto, per crescerlo e addestrarlo secondo gli insegnamenti del padre.


UN ALTRO ME, di Claudio Casazza

UnAltroMe_2_Disegno

Nella casa di reclusione di Bollate (Milano) ha luogo il primo esperimento italiano di “trattamento intensificato” per responsabili di violenze sessuali: giorno dopo giorno i racconti, le osservazioni, le opinioni degli internati si intrecciano con le sollecitazioni e gli interrogativi posti dagli psicologi.


UN SACCHETTO DI BIGLIE, di Christia Duguay

Tournage Un sac de Billes

La vera storia di due giovani fratelli ebrei nella Francia occupata dai tedeschi che, con una dose sorprendente di malizia, coraggio e ingegno riescono a sopravvivere alle barbarie naziste e a ricongiungersi alle famiglie.


PERSONAL SHOPPER, di Olivier Assayas

hero_Personal-Shopper-2017

Maureen ha da poco perso il fratello Lewis per una disfunzione cardiaca congenita, da cui anche lei è affetta. Maureen è una medium e come tale cerca un contatto con l’aldilà per poter salutare definitivamente il fratello e riappacificarsi con la sua perdita. Maureen è anche una personal shopper, ovvero ha l’incarico di scegliere i vestiti ideali, con un budget stratosferico a disposizione, per una star esigente di nome Kyra.


MAL DI PIETRE (Mal de pierres), di Nicole Garcia

mal-di-pietre-film-696x344

Gabrielle è una donna che fa parte della borghesia agricola. Il suo destino, deciso dai genitori, è il matrimonio con José, un lavoratore stagionale che tenta in tutti i modi di renderla felice e trasformarla in una donna rispettabile di fronte alla comunità. Gabrielle però non lo ama e soffre in silenzio la sua condizione. Per tentare di curare i calcoli renali va alle terme dove incontra André Sauvage, un tenente ferito nella guerra in Indocina di cui si innamora. I due decidono di fuggire insieme.


MOGLE E MARITO, di Simone Godano

moglie-marito-pierfrancesco-favino-kasia-smutniak-nel-trailer-ufficiale-v4-287332-1280x720

Sofia e Andrea, sposati da dieci anni, sono in piena crisi e pensano al divorzio. A seguito di un esperimento scientifico di Andrea, però, si ritrovano improvvisamente uno dentro il corpo dell’altra. Lei nei panni di lui, geniale neurochirurgo che porta avanti una sperimentazione sul cervello umano, lui nei panni di lei, ambiziosa conduttrice televisiva in ascesa, saranno costretti a vivere l’uno l’esistenza dell’altro.


SAVVA (Hero Quest), di Max Fadeev

Savva-02-678x381

La storia di un ragazzo di 10 anni che vive in un piccolo villaggio in una foresta. Una volta protetto dai regali lupi bianchi, il villaggio ora è facile preda di una banda di spietate iene. Savva riesce a fuggire nel bosco, dove viene salvato da Angee, un maestoso lupo bianco, l’unico sopravvissuto alla scomparsa di massa della sua specie. Angee confida a Savva che un potente mago racconta che vi è un guerriero in grado di liberare il suo villaggio. Sfortunatamente, però, il mago vive su una montagna completamente circondata dalle forze di Mom Jozee, la malvagia Regina Scimmia a tre teste.

Alla prossima settimana!

 

 

“La Bella e la Bestia” torna sugli schermi come live action

Il 16 Marzo arriverà finalmente nelle sale italiane l’attesissimo film Disney “La Bella e la Bestia”, rivisitazione in chiave live action del grande classico d’animazione del 1991. La trama riguarda la fantastica storia di Belle, una brillante giovane donna dallo spirito indipendente che viene fatta prigioniera da una Bestia che la costringe a vivere nel suo castello. Nonostante le proprie paure, Belle farà amicizia con la servitù incantata e imparerà a guardare oltre le apparenze della Bestia, scoprendo l’anima gentile del Principe che si cela dietro quelle orride sembianze. Il film, diretto da Bill Condon e interpretato da un cast stellare, sarà distribuito in 800 copie da The Walt Disney Company Italia. Ma ecco qualche retroscena.

unnamedPer la sua produzione, più di 1000 persone hanno lavorato 24 ore su 24 costruendo e decorando gli imponenti set per il magnifico castello della Bestia, traendo ispirazione prevalentemente dalle atmosfere del Rococò francese del XVIII secolo e dal Barocco italiano. La production designer – la candidata a quattro premi Oscar® Sarah Greenwood – ha così regalato al film un’incredibile quantità di opere di artigianato dallo stile europeo senza tempo.

Per quanto riguarda il cast, parteciperanno a questo live action de “La Bella e la Bestia”: Emma Watson nel ruolo di Belle, Dan Stevens nel ruolo della Bestia, Luke Evans nei panni di Gaston, Kevin Kline nelle vesti di Maurice (il padre di Belle), e Josh Gad nei panni di Le Tont (il piagnucoloso tirapiedi di Gaston). Da non dimenticare poi Ewan McGregor che interpreta il candelabro Lumière, Stanley Tucci nel ruolo di Maestro Cadenza (un clavicembalo), Audra McDonald che interpreta Madame Guardaroba, Gugu Mbatha-Raw nei panni dello spolverino Plumette, Hattie Morahan nel ruolo della maga Agata, Nathan Mack che interpreta la tazzina Chicco, Ian McKellen che nel ruolo dell’orologio Tockins ed Emma Thompson nei panni della teiera Mrs. Bric.

Le star internazionali della musica Celine Dion, Ariana Grande, John Legend e Josh Groban interpreteranno alcuni brani della colonna sonora – scritta dal pluripremiato compositore Alan Menken – che includerà nuove registrazioni delle canzoni originali composte insieme a Howard Ashman e tre nuovi brani scritti dallo stesso Menken insieme all’esperto paroliere vincitore di tre premi Oscar® Tim Rice. La colonna sonora originale sarà poi distribuita da Universal Music nei negozi di dischi e Disney Store.

Pronti a rivivere la fiaba?

Sito ufficiale del film: http://www.StiaConNoi.it

Trailer italiano ufficiale: https://youtu.be/yNrTU-DY13I

“La Bella e la Bestia” sui Social Network:
https://fb.com/LaBellaELaBestiaIT
https://twitter.com/DisneyStudiosIT
https://instagram.com/DisneyFilmItalia

#OutThisWeek – Le novità in sala, 13/03

Tutti i film al cinema in uscita durante la terza settimana di Marzo

Siamo già arrivati alla terza settimana di Marzo, e insieme all’allergia tornano anche parecchi personaggi conosciuti. Ecco infatti che ritroviamo sul grande schermo il corrucciato faccione di Keanu Reeves in John Wick 2, l’ancora più corrucciato volto di Samara in The Ring 3 (remake/reboot/sequel della famosa saga della videocassetta mortale), e infine Belle (Emma Watson) e “la bestia” nel remake live-action di, appunto, La Bella e la Bestia.

Ecco tutte le pellicole:

DAL 16 MARZO:

LA BELLA E LA BESTIA (Beauty and the Beast) di Bill Condon

beauty-and-the-beast

Ecco finalmente approdare in sala l’atteso adattamento live-action del classico Disney de La Bella e la Bestia: il film sarà un vero e proprio musical e includerà tutte le canzoni già universalmente conosciute e amate nell’originale. Il ruolo di Belle sarà di Emma Watson, mentre il motion-capture della bestia sarà interpretato da Dan Stevens (star protagonista del nostro amato tv-show Legion).


JOHN WICK 2 (John Wick: Chapter Two) di Chad Stahelski

john-wick-2

Ecco il ritorno sul grande schermo anche del killer professionista John Wick: dopo il bagno di sangue svoltosi nel primo film della serie, il desiderio di vendetta dello spietato Keanu non si placa. Nel Capitolo 2 a trascinarlo di nuovo dentro è un boss italiano, Santino D’Antonio, che vuole rubare il posto della sorella Gianna alla Gran Tavola. Che la carneficina abbia inizio.


LOVING di Jeff Nichols

loving

Una straordinaria Ruth Negga, candidata all’Oscar, accompagna Joel Edgerton nel ruolo da protagonista per Loving. Il muratore Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana, ed è deciso a sposarsi con Mildred, ragazza afroamericana. Siamo però nel 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste: al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all’interessamento della lega per i diritti civili, il caso Loving versus Virginia arriverà fino alla corte Suprema.


THE RING 3 (Rings) di F. Javier Gutiérrez

rings

Torna inaspettatamente al cinema un nuovo capitolo della fortunata serie horror di The Ring, in una veste di remake/reboot/sequel. Una giovane donna comincia a preoccuparsi per il suo ragazzo quando lo vede interessarsi ad un’oscura credenza intorno ad una misteriosa videocassetta che si dice uccida dopo sette giorni chi la guarda. Nelle ricerche per documentarsi scoprirà però qualcosa di terribile: c’è un “film dentro il film” che nessuno ha mai visto prima.


CHI SALVERA’ LE ROSE? di Cesare Furesi

1485794566052

Giulio Santelia è un anziano signore. Ha fatto del poker una professione, dimenticando il titolo di Avvocato, e dedicandosi alla sua storia d’amore con Claudio: ha anche una figlia, Valeria, rimasta orfana prestissimo, che da tempo non vive con lui, con cui ha un rapporto conflittuale e che invece adora Claudio. Valeria ha a sua volta un figlio, Marco, che ha cresciuto da sola, che adora i “nonni” e ha ereditato la passione del poker, seppur con scarsi risultati. Quando Claudio si ammala gravemente, tutto l’amore viene raccolto da Giulio in una rosa, portata al suo capezzale ogni mattina.


AEFFETTO DOMINO di Fabio Massa

coverlg

Lorenzo è un trentenne che lavora in un’associazione che si occupa di insegnare ai bambini disagiati. Tra questi c’è il piccolo Kalid, che presto gli trasmette l’amore per il “continente nero”. Quando si presenta l’occasione di andare a lavorare proprio in Africa, Lorenzo non se la lascia sfuggire. Una notizia lo costringerà però a tornare in Italia deve fare ritorno in Italia per ricevere una brutta notizia: un melanoma in fase avanzata innesca un effetto domino sulla sua vita, dal rapporto con la famiglia all’amore, all’amicizia, alle scelte.


UN TIRCHIO QUASI PERFETTO (Radin!) di Fred Cayavé

01

François Gautier è tirchio fatto e finito. La sua unica gioia è risparmiare, tanto che la sua vita è scandita in funzione di un unico obiettivo: non mettere mai mano al portafoglio. Due eventi lo costringeranno a cambiare stile di vita: si innamora di una donna e scopre di avere una figlia di cui ignorava l’esistenza.

Ci vediamo la prossima settimana!

 

 

Sapete quali sono i film italiani di maggiore incasso nella storia del cinema?

images-1.jpg

Nel corso degli anni sono tantissimi i film italiani che hanno conquistato il pubblico del nostro paese e non solo, per questo, abbiamo deciso di riportarvi quali sono i primi dieci film italiani di maggiore incasso nella storia del cinema.

Al primo posto “La Vita è Bella” di Roberto Benigni, che nel 1997 ha incassato 205.212.000 di dollari, aggiudicandosi inoltre: tre premi Oscar, nove David Di Donatello, cinque Nastri d’argento, cinque Golden Globe e due European Film Award.  A seguire troviamo i tre film di Gennaro Nunziante con Checco Zalone: “Quo Vado?”, “Sole a Catinelle” e “Che Bella Giornata”. Al quinto posto “Benvenuti al Sud” di Luca Miniero con Claudio Bisio e Alessandro Siani, che vince il Nastro d’argento come miglior sceneggiatura nel 2011, mentre al sesto posto “Chiedimi Se Sono Felice”, del trio comico composto da Aldo, Giovanni & Giacomo. Al settimo posto “Natale sul Nilo” di Nino Parenti, che risulta quindi il cine-panettone più visto di sempre, mentre all’ottavo “Il Ciclone” di Leonardo Pieraccioni, che si aggiudica anche moltissimi premi tra cui due David di Donatello e due Nastri d’argento. Alla nove e alla dieci ritroviamo rispettivamente Luca Mineri con “Benvenuti al Nord” e  Roberto Benigni con “Pinocchio”.